News
BORSE DI STUDIO, SERVIZI ABITATIVI E SERVIZI DI RISTORAZIONE A.A. 2018/2019

 

Per informazioni, bandi e modulistica relativi alle borse di studio, ai servizi abitativi e ai servizi di ristorazione dell’ADISURC (Azienda per il Diritto allo Studio Universitario della Regione Campania) consultare il sito www.adisurcampania.it .

 

 

 

Si ricorda che L'Azienda per il Diritto allo Studio Universitario della Regione Campania (ADISURC) è stata istituita in attuazione della legge regionale n.12 del 18 maggio 2016, integrata con le modifiche apportate dalle leggi regionali 23 dicembre 2016, n. 38 e 31 marzo 2017, n. 10. Contestualmente dalla data di insediamento degli organi dell'ADISURC sono state poste in liquidazione le Aziende per il diritto allo studio universitario della Regione Campania costituite ai sensi della precedente normativa legge regionale.

 

Il 31 dicembre 2017 si è concluso il processo di liquidazione e scioglimento delle sette ADISU della Campania e, dal primo gennaio, il diritto allo studio universitario campano è gestito esclusivamente dall’ADISURC , l’Azienda per il Diritto allo Studio Universitario della Regione Campania.

 

 

Tassa regionale per il diritto allo studio universitario.

Tassa regionale per il diritto allo studio universitario.

 

• Restituzione per motivazioni diverse dall’idoneità al concorso per borse di studio

• Restituzione in favore di studenti residenti nei comuni di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno (L.R. 41/2018)

• Restituzione maggiore importo versato a seguito di aggiornamento valore ISEE.

 

Dal 2 aprile 2019 è possibile inoltrare istanza di rimborso della tassa regionale per il diritto allo studio universitario in maniera telematica, compilando l’apposito modulo online, accessibile dalla sezione “servizi online” della home page del sito web Adisurc, a seguito di accreditamento.

 

Il servizio va utilizzato nei seguenti casi in cui occorre richiedere il rimborso della tassa regionale:

• Trasferimento ad altro ateneo

• Rinuncia agli studi

• Mancata iscrizione all’a.a. per il quale si chiede rimborso

• Laurea nell’a.a. precedente

• Errato doppio pagamento

• L.R. 41/2018 Sisma Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno

• Differenza ISEE a.a. 2018/2019 e seguenti

Si forniscono di seguito alcune note utili per la compilazione:

a) Il rimborso non spetta se sei uno studente portatore di handicap.

b) Il rimborso non spetta se appartieni alla categoria di soggetti di cui all’articolo 30 della legge 30 marzo 1971, n. 118 (Conversione in legge del decreto-legge 30 gennaio 1971, n. 5 e nuove norme in favore dei mutilati ed invalidi civili), in quanto è stato abrogato l’art. 38, comma 8 bis, della L.R. 21/2002, che prevedeva l’esonero in favore dei mutilati ed invalidi civili che appartengono a famiglie di disagiata condizione economica e che abbiano subìto una diminuzione superiore ai due terzi della capacità lavorativa ed ai figli dei beneficiari della pensione di inabilità.

c) Il rimborso non spetta se sei figlio/a di “vittime del dovere”.

d) Il rimborso non spetta se hai interrotto la carriera per maternità.

e) Il rimborso non spetta nel caso in cui tu abbia conseguito la laurea entro i termini legali.

f) Il rimborso spetta nel caso in cui tu abbia conseguito la laurea nella sessione straordinaria dell’a.a. precedente rispetto a quello per il quale chiedi rimborso, senza che ti sia iscritto ad un corso di livello superiore per l’a.a. per il quale chiedi rimborso.

g) Nel caso di rimborso per errato doppio pagamento devi allegare le ricevute di entrambi i pagamenti effettuati.

I tempi del rimborso sono variabili da 30 a 180 giorni, in dipendenza dei tempi di riscontro degli atenei – amministrazioni certificanti – e del carico lavorativo degli uffici.

 

Per gli studenti residenti nei comuni di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno, che hanno versato la tassa per il diritto allo studio universitario per gli aa.aa. 2017/2018 e 2018/2019, nonché per gli studenti che per l’a.a. 2018/2019 hanno diritto alla restituzione del maggio importo versato di € 20,00 oppure € 40,00, sulla base del possesso di attestazione ISEE con valore compreso nelle fasce di agevolazione, le operazioni di restituzione da parte dell’Adisurc avverranno in automatico al termine della verifica con gli atenei, ai quali è stato richiesto di avere l’elenco nominativo degli aventi diritto e degli importi versati.

La verifica viene effettuata presso gli atenei in quanto il versamento della tassa, ancorchè tributo regionale, avviene all’atto dell’iscrizione al corso di laurea unitamente alle tasse universitarie.

Tali studenti non sono obbligati a compilare il modulo online, ma hanno la facoltà di farlo se desiderano che il pagamento avvenga con accredito sul proprio IBAN. Si ricorda che il codice IBAN deve corrispondere ad un conto corrente bancario o postale aperto in Italia o ad altro strumento di pagamento elettronico prescelto, con associato codice IBAN, intestato o co-intestato allo studente.

In caso di assenza del codice IBAN il pagamento sarà disposto in circolarità, cioè con ritiro in contanti.

IL SERVIZIO NON VA UTILIZZATO PER IL RIMBORSO DELLA TASSA REGIONALE CONSEGUENTE ALL’IDONEITÀ AL CONCORSO ANNUALE PER BORSE DI STUDIO, POSTI ALLOGGIO E CONTRIBUTI PER MOBILITÀ INTERNAZIONALE (in quest’ultimo caso il rimborso avviene in automatico insieme alla borsa di studio)

 

 

 

 

 

 

 

08-08-18
Autore: Francesco Colucci
BORSE DI STUDIO, SERVIZI ABITATIVI E SERVIZI DI RISTORAZIONE
Anno Accademico 2018/2019 Per informazioni, bandi e modulistica relativi alle borse di studio, ai servizi abitativi e ai servizi di ristorazione dell’ADISURC (Azienda per il Diritto allo Studio Universitario della Regione Campania) consultare il sito www.adisurcampania.it .
06-07-18
AVVISO
Si comunica che gli sportelli del Servizio Borse di Studio dell’ADISURC Campania – CRA 2 (Avellino, Benevento, Caserta e Salerno),
09-05-18
Autore: Rag. Angelo Raucci
AVVISO - Borsa di Studio A.A. 2016/2017 - Scorrimento FSE - CRA 2 SALERNO
BANDO CONCORSO PER L’ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A.A. 2016/2017 OPERAZIONE COFINANZIATA CON IL POR CAMPANIA FSE 2014-2020 ASSE III OB. SP. 17 -
03-05-18
AVVISO BORSE DI STUDIO A.A. 2017/2018
GRADUATORIE ASSESTATE, 1° SCORRIMENTO E 2° SCORRIMENTO FONDI POR
30-04-18
Autore: Rag. Angelo Raucci
Bando concorso per l’assegnazione di Borse di Studio a.a. 2017/2018 – CRA 2 SALERNO.
BANDO CONCORSO PER L’ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A.A. 2017/2018 OPERAZIONE COFINANZIATA CON IL POR CAMPANIA FSE 2014-2020 ASSE III OB. SP. 17 -
In Evidenza

Domanda online per erogazione servizi attivi

AREA UTENTE ADISU - Domanda borsa di studio a.a. 2018/2019

Studenti Università degli Studi di Salerno Accedi >> 

 

Studenti del Conservatorio Avellino borsa di studio a.a. 2018/2019 Accedi

Studenti del Conservatorio Salerno borsa di studio a.a. 2018/2019 Accedi

 ----------------

 

INSERIMENTO IBAN 2017/2018

Inserimento IBAN e posizione Scorrimenti aa 2017/2018

Studenti dell'Università degli Studi di Salerno Accedi

Studenti del Conservatorio di Avellino  Accedi

Studenti del Conservatorio di Salerno Accedi

 

 

 

INSERIMENTO IBAN 2016/2017

Studenti Università di Salerno IBAN Accedi

 

 

TRASPARENZA, VALUTAZIONE E MERITO

"Informazioni sulla gestione risorse umane... Art. 67 comma 11 D.L. 112/08" - "Dati ai sensi dell' art. 21 della L. 69/2009..." - "Atti Contabili"

>> Accedi

RICHIESTA RESTITUZIONE TASSA REGIONALE NON DOVUTA

Tassa regionale per il diritto allo studio universitario.

• Restituzione per motivazioni diverse dall’idoneità al concorso per borse di studio

• Restituzione in favore di studenti residenti nei comuni di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno (L.R. 41/2018)

• Restituzione maggiore importo versato a seguito di aggiornamento valore ISEE.

 

Dal 2 aprile 2019 è possibile inoltrare istanza di rimborso della tassa regionale per il diritto allo studio universitario in maniera telematica, compilando l’apposito modulo online, accessibile dalla sezione “servizi online” della home page del sito web Adisurc, a seguito di accreditamento ( https://adisurc-ol.dirittoallostudio.it/apps/V3.1/sol/public/ )

 

 

 

Il servizio va utilizzato nei seguenti casi in cui occorre richiedere il rimborso della tassa regionale:

• Trasferimento ad altro ateneo

• Rinuncia agli studi

• Mancata iscrizione all’a.a. per il quale si chiede rimborso

• Laurea nell’a.a. precedente

• Errato doppio pagamento

• L.R. 41/2018 Sisma Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno

• Differenza ISEE a.a. 2018/2019 e seguenti

Si forniscono di seguito alcune note utili per la compilazione:

a) Il rimborso non spetta se sei uno studente portatore di handicap.

b) Il rimborso non spetta se appartieni alla categoria di soggetti di cui all’articolo 30 della legge 30 marzo 1971, n. 118 (Conversione in legge del decreto-legge 30 gennaio 1971, n. 5 e nuove norme in favore dei mutilati ed invalidi civili), in quanto è stato abrogato l’art. 38, comma 8 bis, della L.R. 21/2002, che prevedeva l’esonero in favore dei mutilati ed invalidi civili che appartengono a famiglie di disagiata condizione economica e che abbiano subìto una diminuzione superiore ai due terzi della capacità lavorativa ed ai figli dei beneficiari della pensione di inabilità.

c) Il rimborso non spetta se sei figlio/a di “vittime del dovere”.

d) Il rimborso non spetta se hai interrotto la carriera per maternità.

e) Il rimborso non spetta nel caso in cui tu abbia conseguito la laurea entro i termini legali.

f) Il rimborso spetta nel caso in cui tu abbia conseguito la laurea nella sessione straordinaria dell’a.a. precedente rispetto a quello per il quale chiedi rimborso, senza che ti sia iscritto ad un corso di livello superiore per l’a.a. per il quale chiedi rimborso.

g) Nel caso di rimborso per errato doppio pagamento devi allegare le ricevute di entrambi i pagamenti effettuati.

I tempi del rimborso sono variabili da 30 a 180 giorni, in dipendenza dei tempi di riscontro degli atenei – amministrazioni certificanti – e del carico lavorativo degli uffici.

 

Per gli studenti residenti nei comuni di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno, che hanno versato la tassa per il diritto allo studio universitario per gli aa.aa. 2017/2018 e 2018/2019, nonché per gli studenti che per l’a.a. 2018/2019 hanno diritto alla restituzione del maggio importo versato di € 20,00 oppure € 40,00, sulla base del possesso di attestazione ISEE con valore compreso nelle fasce di agevolazione, le operazioni di restituzione da parte dell’Adisurc avverranno in automatico al termine della verifica con gli atenei, ai quali è stato richiesto di avere l’elenco nominativo degli aventi diritto e degli importi versati.

La verifica viene effettuata presso gli atenei in quanto il versamento della tassa, ancorchè tributo regionale, avviene all’atto dell’iscrizione al corso di laurea unitamente alle tasse universitarie.

Tali studenti non sono obbligati a compilare il modulo online, ma hanno la facoltà di farlo se desiderano che il pagamento avvenga con accredito sul proprio IBAN. Si ricorda che il codice IBAN deve corrispondere ad un conto corrente bancario o postale aperto in Italia o ad altro strumento di pagamento elettronico prescelto, con associato codice IBAN, intestato o co-intestato allo studente.

In caso di assenza del codice IBAN il pagamento sarà disposto in circolarità, cioè con ritiro in contanti presso la filiale del Banco Intesa San Paolo di Via Del Forno Vecchio n. 36 a Napoli.

 

IL SERVIZIO NON VA UTILIZZATO PER IL RIMBORSO DELLA TASSA REGIONALE CONSEGUENTE ALL’IDONEITÀ AL CONCORSO ANNUALE PER BORSE DI STUDIO, POSTI ALLOGGIO E CONTRIBUTI PER MOBILITÀ INTERNAZIONALE (in quest’ultimo caso il rimborso avviene in automatico insieme alla borsa di studio)

 

 

AVVISO COMUNICAZIONE CODICE IBAN

Si rende noto che il decreto legge n. 201 del 6 dicembre 2011, n. 201, convertito con modificazioni dalla L. 22 dicembre 2011, n. 214, all’art. 12, ha stabilito limiti alla possibilità delle Pubbliche Amministrazioni di corrispondere benefici in denaro contante, imponendo il ricorso a modalità alternative, quali l’utilizzo di strumenti di pagamento elettronici bancari o postali, comprese le carte di pagamento prepagate.

Pertanto si rende necessario che gli studenti destinatari dei benefici erogati dall’ADISU (con la sola esclusione del rimborso della tassa regionale) comunichino, per il pagamento delle rate di borsa, gli estremi del proprio codice IBAN.

Gli studenti ai quali è stato confermato i benefici relativi agli anni accademici 2006/2007, 2007/2008, 2008/2009, 2009/2010, 2010/2011, 2011/2012, e 2012/2013 ai quali a seguito della definizione positiva dei controlli reddituali o a seguito dello scorrimento delle graduatorie dovrà essere liquidata la Borsa di Studio, dovranno comunicare il codice IBAN secondo il modello scaricabile dal portale www.adisu.sa.it da far pervenire all’ADISU Salerno via Giovanni Paolo II, 132, 84084 FISCIANO (SA).

Gli studenti destinatari dei benefici relativi agli anni accademici successivi all’a.a. 2011/2012 dovranno procedere alla comunicazione on line del proprio codice IBAN compilando l’apposito form dedicato all'anno di riferimento ad eccezione degli studenti con carriera non più attiva che dovranno produrre l'istanza cartacea.

L'inserimento IBAN pubblicato sul sito nell’area riservata sarà accessibile secondo la tempistica che sarà pubblicata dall’ADISU sul portale www.adisu.sa.it . Tale forma di comunicazione del codice IBAN deve essere utilizzata da tutti gli studenti concessi cui deve ancora essere ancora liquidata parte della Borsa di Studio anche se abbiano in precedenza presentato comunicazione on line o cartacea per qualsiasi altro anno accademico.

Modello comunicazione codice IBAN per gli a.a. 2006/2007, 2007/2008, 2008/2009, 2009/2010, 2010/2011, 2011/2012, 2012/2013, 2013/2014, 2014/2015,2015/2016 e 2016/2017, Integrazione per conseguimento titolo (cd Premio Laurea) e Contributi Erasmus.

FAQ relative al codice IBAN

ADISU Salerno

A.DI.S.U. SALERNO

Azienda pubblica per il diritto allo studio universitario
Via della Tecnica 1
84084 Fisciano (SA)

SERVIZI ADISU - CONTATTI

 


vai al sito www.unisa.it

UNIVERSITA' DEGLI STUDI
DI SALERNO



W3c Xhtml Validator W3C CSS Validator